La tua casa a Oviedo

Gran Hotel España Atiram

Hotel perfetto da visitare è bella città, vicino a cattedrale, centro storico, negozi, ristoranti, ecc. Personale molto cordiale, camere molto ben conservate e confortevoli.

GH España

Oviedo è facile con la nostra Super Guida

Andiamo a narrarti alcuni segreti, affinché tu non abbia alcun dubbio sul fatto che questa è la città che devi visitare

Oviedo città storica e culturale

Oviedo è un punto di riferimento del nord della penisola, nella capitale delle Asturie ci sono un sacco di possibilità, sia commerciali che culturali da svolgere quotidianamente.

 

Giungere a Oviedo

Raggiungere la capitale del principato delle Asturie può avvenire su strada, aereo o treno. Sono tutte ottime opzioni, oltre alle comunicazioni all’interno del principato utilizzando la rete suburbana. L’aeroporto delle Asturie si trova a soli 40 minuti dalla città, con un bus ad alta frequenza e servizi di taxi.

 

Centro storico di Oviedo

La Cattedrale di San Salvador de Oviedo

La Santa Chiesa Basilica Cattedrale Metropolitana di San Salvador de Oviedo è una cattedrale in stile gotico che si iniziò a edificare sul finire del XIII secolo e che non venne terminata fino a metà del XVI secolo. La cattedrale mescola diversi stili, dal pre-romanico fino al barocco passando per il romanico ed il rinascimentale.

Si trova in Plaza Alfonso II ed è senza dubbio una delle mete da non perderé.

La reggente

Nella citata Plaza de Alfonso II si trova la statua che rende omaggio al personaggio del romanzo di Leopoldo Alas “Clarìn”.

La Plaza de la Escandalera

La piazza, di forma rettangolare, segna il confine tra il centro storico e la parte più commerciale della città.

Sull’altro lato della strada si trova il Teatro Campoamor e proprio di fronte il Campo de San Francisco.

Il Campo o Parco di San Francisco

Il Campo o Parco di San Francisco è il polmone della città, un ambiente verde perfettamente integrato con il tessuto urbano di Oviedo. Ricco di alberi, statue e laghetti, vi si possono vedere cigni e pavoni che vagano nel loro ambiente. Una straordinaria passeggiata che non puoi lasciarti sfuggire.

Teatro Campoamor

Sede del Premio Principe delle Asturie è il teatro lirico per antonomasia di Oviedo. Datato 1883 non venne aperto al pubblico fino al 1892. Questo Teatro sostituirebbe le attività precedentemente svolte presso il teatro del Fontan, che oggi è sede della Biblioteca de Asturias Ramón Pérez de Ayala.

Plaza de la Constitución

La Plaza de la Constitución in cui si trova il palazzo comunale di Oviedo, precedentemente nota come Plaza de la Ciudad, Plaza Mayor, Plaza Real y in ultimo Plaza de la Constitución.

In questa piazza troviamo anche la chiesa di San Isidoro, già parte del Collegio dell’Ordine dei Gesuiti di San Matias. Quest’ultimo venne demolito nel 1873 per costruire il mercato di Fontan.

Plaza del Fontan

Il luogo ideale per godersi un buon sidro. Qui potrai anche goderti le attività di diversi gruppi folcloristici che si esibiscono in musica e danze tradizionali.

Mercato del Fontan

Vi si possono trovare prodotti tipici e piatti della cucina Asturiana. Si tratta di un mercato molto attivo in cui si svolgono attività quali i workshop divulgativi. Nei dintorni del mercato nelle mattinate del giovedì, del sabato e della domenica si impianta un mercatino, non puoi perdértelo.

Museo di Belle Arti delle Asturie

Il museo in se stesso è un pezzo d’arte, ospitato in un complesso di edifici di secoli che vanno dal XVI al XX, ha raccolto più di 15.000 pezzi del XIV al XX con opere di El Greco, Picasso, Dalí e Miró.

 

Festa di San Matteo

La festa di San Matteo, che cade il 21 settembre di ogni anno, è un buon momento per visitare per visitare la città, le sue strade piene di gioia per tutta la settimana che culminerà con il giorno di San Matteo in cui i cittadini sono soliti mangiare nei parchi piatti della tradizione asturiana e il suo noto sidro. Durante questa festa si svolgono spesso concerti ed eventi culturali.

 

Partendo da Oviedo

Gijón

Eterna rivale di Oviedo, Gijón ha anch’essa un suo fascino. Passeggiare lungo la sua spiaggia o in centro sono due ottime alternative, così come visitare gli edifici simbolo della città come l’Università del Lavoro.

Laghi di Covadonga e cime d’Europa

I laghi di Covadonga sono un paradiso naturale all’interno delle Asturie, paesaggi da cartolina sui Picchi d’Europa, è facile prendere belle foto in questi luoghi perché tutti i panorami sono bellissimi.

Llanes

Un borgo tremendamente frequentato a causa del suo fascino, non ha ceduto in nulla all’immensa quantità di visitatori che riceve un anno e conserva ancora intatta la sua autenticità. Il suo centro storico medievale e marittimo è senz’altro una grande attrazione. Nel citato borgo sono state girate grandi produzioni cinematografiche, lanciati a cercare gli spazi simbolici di film come “The Orphanage”.

Ribadesella

Ribadesella è noto per le sue famose feste del Descenso del Sella, un incontro annuale a cui partecipano migliaia di persone che senza dubbio rafforzano una tradizione in cui la natura ha un’enorme importanza.